Exemple

Iniziazione Cristiana

Nei prossimi giorni sono programmati nelle quattro parrocchie gli incontri con i genitori dei bambini dell’Iniziazione Cristiana, secondo il seguente calendario:

  • Venerdì 25 settembre alle ore 20:45 i genitori dei bambini di Locate Varesino
  • Domenica 27 settembre alle ore 15:00 i genitori dei bambini del 1° e 2° anno I.C. (II e III elementare) di Mozzate e S. Martino (a Mozzate)
  • Domenica 27 settembre alle ore 16:30 i genitori dei bambini del 3° e 4° anno I.C. (IV e V elementare) di Mozzate e S. Martino (a Mozzate)
  • Domenica 4 ottobre alle ore 15:00 i genitori dei bambini di Carbonate

A motivo delle normative anti-Covid chiediamo cortesemente che agli incontri partecipi un solo genitore per famiglia.

Appuntamenti diocesani

Mercoledì 23 settembre alle ore 21:00 ad Abbiate Guazzone il Vicario Episcopale di Zona S.Ecc. Mons. Giuseppe Vegezzi incontra i membri dei Consigli Pastorali della zona di Varese.

Locate Varesino

Il programma della Festa della Madonna Addolorata si conclude domenica 20 settembre, con la preghiera in chiesa e la benedizione con la reliquia alle 20:30, e lunedì 21 alle ore 20:30 con la S. Messa per i defunti dell’anno, in particolare per coloro i quali non è stato possibile celebrare le esequie in chiesa nei mesi dell’emergenza sanitaria.

Ricordiamo che quest’anno, a motivo dell’emergenza sanitaria, non è stato possibile allestire la tradizionale pesca di beneficenza, mentre si svolgerà la consueta sottoscrizione a premi i cui biglietti, per cui si chiede un’offerta di 1,00 €, sono disponibili presso gli esercizi commerciali o si possono trovare in chiesa al termine delle SS. Messe festive e vigiliari.

Carbonate

Domenica 4 ottobre celebreremo la Festa della Madonna del Rosario, con la S. Messa Solenne alle ore 10:00.

Le normative anti-Covid tutt’ora in vigore non consentono la tradizionale processione serale con partecipazione del popolo, perciò domenica 4 alle 20:30 si svolgerà una peregrinazione della statua della B.V. Maria per le vie del paese. Il percorso sarà definito nei prossimi giorni.

La festa patronale si concluderà poi lunedì 5 novembre alle ore 20:45 con la celebrazione della S. Messa per i defunti dell’anno, che sarà presieduta dal sacerdote novello don Alessandro Sacchi.

In vista dell’arrivo della stagione autunnale e invernale, i posti disponibili in chiesa sono stati aumentati fino a 120, nel rispetto della normativa anti-Covid, ricavando nuovi spazi negli altari laterali che potranno essere utilizzati nelle celebrazioni festive/domenicali e vigiliari. Ricordiamo che tutte le sedie sono posizionate tenendo conto delle distanze richieste dall’emergenza sanitaria e pertanto non devono essere spostate. Ai fini di consentire un flusso di ingresso ordinato, a maggior ragione dopo l’aumento dei posti disponibili, chiediamo gentilmente a tutti l’attenzione di occupare sempre i posti liberi più avanti, a partire da quelli nel transetto e nell’altare del Sacro Cuore.

Scopri di più →
Exemple

Per tutti coloro che non hanno potuto partecipare alla celebrazione, pubblichiamo il messaggio di benvenuto del Parroco a don Riccardo al termine della Prima Messa celebrata nelle nostre comunità, domenica 13 settembre a Mozzate.

Carissimo don Riccardo, a nome delle nostre comunità cristiane ti do il benvenuto. Nelle settimane passate abbiamo cominciato a conoscerti e tu hai iniziato a capire dove il Vescovo ti ha mandato. Siamo quattro comunità parrocchiali, con particolarità e tradizioni che ci contraddistinguono, perché ci arrivano dalla storia delle persone, dei sacerdoti e dei religiosi che negli anni, qualche volta nei secoli passati, hanno fatto camminare il popolo di Dio loro affidato nelle direzioni che lo Spirito ha suggerito come buone. Ti accorgerai come la diversità è una ricchezza, come la varietà dei fiori in un campo ti ricorda che la fantasia di Dio ci precede e ci accompagna con la Sua Provvidenza. Ma esse hanno in comune due cose: sono comunità dove si prega e si prega tanto e sono comunità dove sperimenterai che ci sono tante persone che vogliono bene a preti e suore.

Vorrei, a nome di tutti oggi porgerti tre auguri:

Il primo lo prendo dal libro di Geremia: Mi fu rivolta la parola del Signore: «Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato; ti ho stabilito profeta delle nazioni». Risposi: «Ahimé, Signore Dio, ecco io non so parlare, perché sono giovane».
Ma il Signore mi disse: «Non dire: Sono giovane, ma va’ da coloro a cui ti manderò e annunzia ciò che io ti ordinerò.  Non temerli, perché io sono con te per proteggerti»
. Ti capiterà qualche volta di sentirti chiamare Padre da persone che hanno il triplo dei tuoi anni o quasi, e questo a volte ti potrà mettere in soggezione o in imbarazzo. Oppure dovrai prendere decisioni e dire cose che potrebbero non essere gradite a chi ti sta davanti. Ma se dirai ciò che il Signore ti ha chiesto di annunciare, non avere paura, né soggezione.

Il secondo augurio lo prendo da quello che tu hai detto domenica alla tua Prima Messa a Merate: vivi ogni messa che celebri, come fosse sempre la Prima, l’ultima e l’unica che tu possa celebrare. Anche quando ti capiterà di doverne celebrare tre di fila. Perché ogni volta che un sacerdote celebra entra nel mondo di Dio e fa quasi da collegamento, da ponte tra Dio e l’uomo ed ha il privilegio che nessun altro ha al mondo: mescolare il Sangue di Gesù al proprio in una comunione che trascende la fisica e la spiritualità. Leggendo la predicazione di un vecchio Padre Spirituale che aveva tenuto ad una prima messa ero rimasto colpito da un passaggio che diceva più o meno così: Oggi qui tra noi c’è ben più di un Angelo… ben più della Madonna! Perché essi non possono rendere presente qui e ora il Signore Gesù. Il sacerdote Sì!

Il Terzo augurio te lo facciamo con il piccolo regalo che abbiamo per te: sono le casule feriali, quelle di tutti i giorni. Perché la festa per la tua ordinazione sacerdotale è bella e devi goderla tutta, ma poi, dopo la domenica arriva il lunedì. E si comincia a lavorare. Te le regaliamo con lo scapolare, perché ogni colta che le indosserai ricorderai le parole di Gesù: il mio giogo è dolce ed il mio carico leggero. Essere sacerdote incaricato di una cura d’anime come sei tu significa avere il cuore sacerdotale grande, capace di fare spazio a tutti e, a volte anche capace di prendersi a cuore le situazioni, le storie, gli accadimenti di ciascuno e a volte ti capiterà di essere come il Buon pastore… ci potranno essere pecore ferite o deboli che avranno bisogno di essere portate in spalla. Anche di esse sarai chiamato a prenderti cura.

Scopri di più →
Exemple

Catechesi in preparazione alle Prime Comunioni e alle Cresime

Da questa settimana iniziano gli incontri di catechesi per i ragazzi che riceveranno la Prima Comunione e la Cresima nel prossimo mese di ottobre.

Prima Comunione

  • Mozzate e S. Martino – martedì alle 17:00
  • Carbonate – mercoledì alle 16:00
  • Locate Varesino – domenica alle 9:45

Cresima

  • Mozzate e S. Martino – giovedì alle 17:00
  • Carbonate – mercoledì alle 16:00
  • Locate Varesino – venerdì alle 17:30

Festa della Madonna Addolorata

Continuano, a Locate Varesino, gli appuntamenti della festa della Madonna Addolorata:

  • Martedì 15 alle ore 15:30 – S. Rosario e S. Messa per anziani e ammalati
  • Venerdì 18 alle ore 20:30 – Vespri, momento di preghiera e riflessione sulla lettera pastorale dell’Arcivescovo
  • Domenica 20 alle ore 20:30 – Momento di preghiera in chiesa e benedizione con la reliquia
  • Lunedì 21 alle ore 20:30 – S. Messa per i defunti dell’anno, in particolare per coloro i quali non è stato possibile celebrare il funerale a causa della pandemia

Carbonate

L’assemblea liturgica non può fare a meno dei lettori, anche se non istituiti per questo compito specifico (C.E.I., Premesse generali all’Ordinamento delle Letture della Messa, n. 52).

Il gruppo lettori di Carbonate ha urgente necessità di nuovi elementi, in modo che questo importante servizio liturgico possa continuare ad essere svolto con ordine e puntualità così come è sempre avvenuto negli ultimi anni.
Invitiamo chi si sente portato per questo ruolo a farsi avanti. Per informazioni scrivere a parrocchiacarbonate@gmail.com.

Scopri di più →
Exemple

Riportiamo la comunicazione fatta dal Parroco al Consiglio Pastorale del 9 settembre 2020 circa il prossimo arrivo di tre nuove suore della Congregazione dell’Immacolata Concezione di Ivrea al servizio delle nostre parrocchie.

Quando ormai due anni fa mi fu comunicato che le Suore di Carità dell’Immacolata Concezione d’Ivrea volevano lasciare Locate Varesino fu come una doccia fredda. Come parroco mi sono sentito coinvolto, anche se la convenzione le Suore l’avevano con l’asilo e non con la Parrocchia. La presenza delle suore è preziosa in una comunità cristiana, quando esse vengono a mancare si perde molto. Non solo per il servizio concreto che svolgono, che però può essere sostituito, come è successo nei vari asili che esse gestivano negli anni passati, ma per la loro presenza. Le Suore, solo perché abitano in mezzo a noi, sono ricordo concreto e quotidiano che è possibile regalare la propria vita a Cristo e alla Chiesa ed essere contente di questo. Ci ricordano che il Sommo Bene è Dio e che qualsiasi altra cosa ti dona una gioia effimera.

Per cui ho cominciato a telefonare e ad incontrare la Superiora generale delle Suore, ottenendo di procrastinare di un anno la loro presenza fra noi.

Questo fitto dialogo intenso e profondo con la Congregazione, ha fatto sì che cogliessi il cambiamento di prospettiva che il Consiglio Generale del 2018, poi ribadito nel 2019, la Congregazione stessa aveva in mente di attuare. Cioè tornare alle origini, quando Madre Antonia, con le sue prime Consorelle lavorava nella Parrocchia, nella cosiddetta “Pastorale ordinaria”.

La Congregazione era oltremodo dispiaciuta di queste chiusure, perché significava abbandonare terre dove il suo apostolato si era svolto per tanti anni.

Per cui in questo fitto dialogo, abbiamo intuito la Madre Generale ed io il desiderio della Congregazione di aprire una casa tra Piemonte e Lombardia e una tra Calabria e Sicilia. Quella al sud Italia è stata aperta da poco a Isola Capo Rizzuto.

Così ho proposto di aprirne una presso le nostre parrocchie. Non è stato un cammino semplice, anzi. Esso è stato composto di telefonate, incontri e moltissima preghiera da ambo le parti. Nei mesi passati la decisione è passata da si a no, poi a forse, poi a no, poi a forse poi a no, infine a sì. E di questo ringraziamo Dio. Perché le Suore arriveranno. Non sappiamo la data esatta, ma è probabile che passeranno con noi la festa dell’Immacolata Concezione.

Ma c’era da pensare la collocazione della Comunità. Anche questo è stato un cammino difficoltoso. Il primo pensiero era lasciarle all’asilo di Locate. Il Presidente sicuramente sarebbe stato molto felice di questa scelta. Anche se avrebbero lavorato nelle Parrocchie, per il solo fatto che sarebbero state ad abitare lì sarebbe stato segno prezioso. Ma la Congregazione ha scartato questa prospettiva, perché non sarebbe stato chiaro il cambio di prospettiva che la Congregazione vuole attuare. Poi abbiamo valutato l’appartamento delle Suore all’asilo di Carbonate, ma per gli stessi motivi è stato scartato. Poi la casa della Caritas a Locate. Poi tra gennaio e febbraio arriva la scelta del Vescovo di chiedere a don Michele di diventare Parroco. Senza mandare nessuno in sostituzione. Per cui il confronto si è ampliato includendo il Vicario Episcopale. Sono stati mesi di molte telefonate e preghiere, perché intanto c’era la chiusura totale. Poi arriva il dono di don Riccardo, ma con la richiesta che non abiti a Carbonate, ma vada a vivere in Oratorio a Mozzate. Per cui, parlandone con il Vicario Episcopale egli stesso mi indica di mettere a disposizione alla Congregazione la Casa Parrocchiale di Carbonate. E le Suore accettano. Per cui con gioia vi annuncio che le Suore d’Ivrea arriveranno e andranno ad abitare nella Casa Parrocchiale di Carbonate. Saranno in tre.

Che faranno le Suore? Prima di tutto saranno una presenza preziosa per noi, poi si adopereranno nella pastorale parrocchiale, liturgica, giovanile, vocazionale, nella catechesi di piccoli e grandi… nelle varie parrocchie. Si lavorerà, come fatto finora, tutti insieme, sacerdoti e suore.

Se avete suggerimenti da dare su che cosa proporre come servizio alle Suore, fatelo sapere. Intanto facciamole arrivare, diamo loro il benvenuto e lasciamo che conoscano la realtà e si facciano conoscere. Contando di avere un cammino lungo davanti a noi, ci sarà modo di capirsi, conoscersi e apprezzarsi reciprocamente.

Scopri di più →
Exemple

Con l’inizio del nuovo anno pastorale è on-line la nuova agenda con gli appuntamenti delle parrocchie.

Oltre alla consultazione sul sito è possibile integrare nel proprio calendario Google / Apple / Outlook i singoli appuntamenti di interesse oppure iscriversi a uno o più Feed iCal per visualizzare automaticamente tutti gli appuntamenti in calendario.

Sono disponibili i calendari con gli appuntamenti delle quattro parrocchie e i calendari “tematici” per preadolescenti, adolescenti, 18-19enni e giovani di tutte le parrocchie.

Feed iCal disponibili

  • Mozzate: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8453915.ics
  • San Martino: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8453916.ics
  • Carbonate: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455164.ics
  • Locate Varesino: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455171.ics
  • Preadolescenti: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455178.ics
  • Adolescenti: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455180.ics
  • 18-19enni: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455189.ics
  • Giovani: https://ics.teamup.com/feed/ksi3o2wa35e7uyy8fn/8455190.ics

Istruzioni su come registrarsi a un Feed iCalendar (in inglese): https://calendar.teamup.com/kb/subscribe-to-teamup-icalendar-feeds/

Scopri di più →